Sono giorni che mi pongo questo quesito e dunque spera che fra voi addetti ai lavori qualcuno sia in grado di rispondermi e di motivarmi la risposta con considerazioni tecniche.

Se doveste partire con un web application in grado di gestire 65.000 utenti con dei picchi di concorrenza intorno alle 10.000 unita lo scrivereste con Ruby? Apache e/o IIS sono in grado di gestire l’interprete Ruby come fosse Perl o Php?

A voi l’ardua sentenza