Quest’anno lo speech iniziale del ETech doveva essere tenuto da Kathy Sierra, voce certamente importante nel panorama americano. Il “doveva” è riferito al fatto che questo speech non c’è stato perchè la povera Kathy ha ricevuto diverse minacce.

Abbiamo vissuto in diretta il botta è risposta fra Kathy ed i suoi detrattori (fiumi di caratteri sono stasti spesi sui vari blog americani) ed ho scoperto cha anche in Italia se ne è accennatto in in articolo del Corriere.it

La cosa interessante di questo articolo è questa frase:

…Nelle ultime quattro settimane sono stati rivolti pesanti insulti nei suoi confronti, fino a diventare minacce anonime che l’hanno costretta a rinunciare a una conferenza.

Bene “la conferenza” in questione non era proprio una conferenza qualsiasi ma proprio l’ETech
ed il fatto che sul Corriere non sia stata nominata è interessante perchè, probabilmente, non veniva considerata così importante da essere menzionata.

Meglio così: parafrasando (e modificando) uno slogan di un ex presidente del Torino Calcio: “meno siamo più vinciamo