Il mobile social software è un argomento assolutamente interessante.

Nicolas Nova lavora per al Media and Design Lab (EPFL Svizzera) e si occupa di mobile social software. Un esempio? Uncle Roy: location tracking

I location-based services stanno avendo un notevole successo sia su web che nel mobile. Il fatto ke ieri la stessa Yahoo abbia presentato Fire Eagle depone certamente a favore delle sue argomentazioni.
In questa vecchia presentazione potrete trovare parecchie delle slide che sta facendo vedere adesso

Il problema più importante di questo tipo di applicazioni è certamente la privacy dei dati. Moltissime persone NON vogliono che si sappia dove son. La soluzione è che le persone stesse possano gestire i propri dati e decidere cosa può essere pubblicato e cosa no.

Il secondo problema di questo tipo di applicazione è certamente il device su cui vengono installati: il cellulare non è (in moltissimi casi) l’interfaccia ideale. La soluzione ….

Altro problema da non sottovalutare è certamente “la massa critica”: c’è un enorme frammentazione sia di dispositivi hw che di sw (symbian,windows mobile, ecc) che non permette di concentrarsiin una sola direzione. Purtroppo a questo prob non esiste soluzione fino a quando il mercato non deciderà il vincitore

Il network è un altro problema: il WiFi non è disponibile everywhere e quindi la bidirezionalità del segnale non è garantita.

Lo stesso spazio fisico è un problema. Una cità o uno spazio aperto sono certamente disomogenei.