Formazioni

CRD Torino C5: 1 Costa, 7 Bonsignore, 8 Medici, 9 Di Filippo, 10 Moramarco, 11Gaudè, 12 Fulgheri, 18 Caprini, 19 Gasbarroni, 20 Calò, 77 Coppola. All. Zaglio

Sporting Rosta: 1 Ignazzi, 3 Bussetti, 4 Amos, 5 Bernardo, 8 Edwards, 9 Piraino, 11 Stoppa, 12 Ugetti. All. Morrone

Marcatori:Caprini, 3 Coppola, Gasbarroni (CRD) Bernardo, 2 Bussetti, 2 Piraino(Rosta)

Ammoniti:Bernardo (Rosta)

Cronaca:

Partita combattuta fino all’ultimo secondo al campo sportivo Sporting Venaria fra le compagini del CRD Torino C5 e lo Sporting Rosta.

Il CRD si presenta a questa partita forte della vittoria in trasferta contro l’Eurosporting e del suo secondo posto in classifica mentre lo Sporting Rosta arriva con in tasca i 3 punti presi nella sfida in casa con il Sangano Five di mister Spiga ed al 3° posto in classifica a pari merito con Eurosporting e Bassotti.

Mister Zaglio a fine partita ha così commentato:”E’ stata un’altra partita che poteva finire con qualunque risultato e non ci sarebbe stato nulla da recriminare da entrambe le squadre. Certo che essere in vantaggio di 1 gol a 2 minuti dalla fine, subire il pareggio allo scadere e sbagliare un tiro libero negli ultimi 30” del recupero è un peccato. I ragazzi hanno fatto un ottimo secondo tempo mentre nel primo tempo abbiamo subito quasi costantemente il Rosta, squadra certamente più organizzata di noi e che ben sa disporsi in campo. Hanno ottime individualità e buonissimi schemi soprattuto sui calci da fermo. Fanno girare molto il pallone e non sono facili da pressare vista la disposizione in campo. Noi nel secondo tempo siamo stati bravi andare a recuperarli ed a superarli. Di sicuro da mercoledì ad allenamento dovremo fare una cura supplementare di tiri liberi visti i due errori (Gasbarroni e Coppola) e rivedere il piazzamento della barriera rispetto alle varie posizioni di calcio.”