Formazioni

Virtus Nichelino: 1 Fulgheri, 2 Cannizzaro, 3 Benatello, 4 Fissore, 5 Ruffo, 6 Molinelli, 9 Nigero (Cap), 10 Mandelli. All. Zaglio

Top Five Futsal: 1 Olivero, 3 Demartini, 4 Santandrea, 5 Rodofili, 6 Porcelli, 7 Peloni, 8 Pistillo, 9 Bongiovanni, 10 Leone, 11 Prudente All. Caprio

Marcatori: Fissore, Molinelli, Mandelli, 3 Nigero (Virtus) 2 Peloni, Prudente, Santandrea(Top Five)

Cronaca

E finalmente si inizia. Dopo che lo scorso anno il campionato Juniores era stato spezzato in 2 gironi, quest’anno la FIGC ha deciso per il girone unico da 14 squadre. In questa prima di campionato la Virtus Nichelino di mister Zaglio ed il Top Five Futsal (ex Sangano Five) di mister Caprio si affrontano dopo una preparazione precampionato molto più corta del previsto e dopo alcune amichevoli dai risultati altalenanti.

Partita dai due volti con la Virtus Nichelino che nel primo tempo lascia l’iniziativa al Top Five e con precise ripartenze produce azioni molto pericolose chiudendo il primo tempo sul 3-1 ed un secondo tempo in cui il Top Five pressa alto mettendo la Virtus in fortissima difficoltà portandosi dopo 1 solo minut0 nella ripresa sul 3-2. Il pressing alto costringe i ragazzi del Nichelino a numerosi falli e dopo soli 9 minuti la Virtus è già al limite del tiro libero con 5 falli fatti e 0 subiti. Un timeout richiesto da Zaglio interrompe la pressione avversaria ed i ragazzi rientrano in campo con un altro piglio portandosi al 44′ sul 5-3. La partita sembra ormai chiusa ma il carattere dei ragazzi di Caprio viene fuori ed in 4 minuti, tra il 53′ ed il 57′ si riportano sotto mettendo a segno due gol importantissimi ch portano il risultato sul 5-4. I minuti non sembrano passare mai fino al 60′ quando capitan Nigero, su azione di contropiede, chiude definitivamente la partita con un bel tiro che si insacca alle spalle di un incolpevole Olivero.

Finita la partita mister Zaglio ha così commentato: “Sono molto contento per questi primi 3 punti in classifica. Era molto importante partire con il piede giusto visto come abbiamo giocato l’ultima amichevole. Devo dire che mercoledì in allenamento i ragazzi mi hanno dimostrato subito di aver capito la lezione subita lunedì scorso dal Pinerolo con 2h davvero ben fatte ricche di attenzione ed instensità. Facciamo certamente ancora degli errori in fase difensiva ma sono convinto che con il lavoro molti di questi verranno presto eliminati. Unica nota negativa della partita sono gli infortuni a Mandelli e Molinelli. Spero che si rivelino molto meno gravi del previsto. Voglio infine fare i complimenti ai nostri avversari. Anche quest’anno il Top Five Futsal, nonostante i numerosi nuovi innesti ed il cambio in panchina, si dimostrerà squadra ostica per tutti grazie al loro carattere ed alla loro organizzazione.”