Era il lontano Maggio 2003 quando sull’onda dell’entusiasmo di una carriera da deejay in piena ascesa mi sono deciso a sbarcare per la prima volta in maniera seria su web. Riprendendo quanto fatto dal caro amico Miki Cino decisi di avere un sito tutto mio in cui poter postare i miei pensieri, le mie classifiche, i miei dischi preferiti, i miei mixati da far scaricare (in barba alla SIAE :D). Naque dunque la versione 1.0 di maxzaglio.com, di cui ancor oggi potete trovare traccia in Internet Archive.

Pian piano il sito è evoluto e per cercare di aumentare le visite (le metriche sono sempre state un mio pallino!!!) decisi di affidare pagine specifiche ad alcuni amici. Maxzaglio.com è passato da sito personale a microportale in cui diverse persone postavano contenuti sempre in ambito musical/danzereccio. E’ stato quello il punto, dopo circa 2 anni, in cui decisi che maxzaglio.com come sito personale non aveva più senso di esistere e decisi, con gli stessi amici con cui già collaboravo, di aprire l’ormai mitico www.t-side.it.

Da ormai un annetto, dopo aver aperto e scritto su almeno 10 blog, sento nuovamente l’esigenza di avere di nuovo un mio spazio dove poter scrivere di tutto un pò, sia di lavoro che di hobbies (cose che tra l’altro spesso coincidono).

Bene è nuovamente attivo da qualche settimana il mio caro e vecchio sito, il cui claim è “liberamente tratto” dal caro Leandrò Agrò, una delle persone più talentuose che ho incontrato nella mia vita.

A tutti quelli ora in ascolto: spero su maxzaglio.com vi possiate trovare un pò come a casa vostra. E se vi trovate bene… ditelo agli amici!

^___^