Archive for November, 2009

Gamification? Mi sembra di averla già sentita… Glenn Entis @ View Conference 09

1

Qualche settimana fa si è svolta a Torino la View Conference dove, anche quest’anno si sono visti numerosi premi Oscar raccontare cose davvero interessanti riguardo il mondo del Web e dei Video Games. Fra gli altri era presente anche quest’anno Glenn Entis.

Glenn Entis è un pioniere e un veterano con più di trent’anni di esperienza nell’animazione al computer e nei videogiochi. Ha cofondato la Pacific Data Images (PDI) dove si è occupato dell’animazione, della regia, della produzione e ha aiutato nella direzione degli studios per più di dodici anni. Glenn ha anche scritto il primo sistema di animazione della PDI, e per questo h ottenuto un Oscar per la scienza e la tecnica dalla Academy of Motion Pictures and Arts. Glenn ha lasciato la PDI per entrare nell’industria dei giochi come amministratore delegato della Dreamworks Interactive. Glenn ha lavorato con Steven Spielberg e Jeffrey Katzemberg a numerosi videogiochi, tra cui il primo gioco della fortunata serie Medal of Honor. Nel 2000, quando la Dreamworks è stata acquisita dalla EA, Glenn ha iniziato a lavorare per questo gigante dei videogiochi divenendo Chief Visual e Technology Officer degli studios a livello mondiale. Attualmente, Glenn è general partner della Vanedge Capital, un nuovo venture capital fund incentrato sugli investimenti nell’intrattenimento interattivo e nei media digitali. Fa anche parte del consiglio di amministrazione della Emily Carr Uiversity, in qualità di membro di facoltà aggiunto per il programma del Master in Digital Media al Great Northern Way e di presidente della sede di Vancouver di ACM SIGGRAPH.

(more…)

Lego City: il plastico cresce

5

Plastico Lego al 30 Novembre 2009 Foto 1Incomincio davvero ad essere soddisfatto per come sta venendo su il mio plastico di Lego!Plastico Lego al 30 Novembre 2009 Foto 2

Gli ultimi acquisti (il passaggio a livello motorizzato 7866 e l’autodromo 6381) si sono rivelati molto azzeccati e si sono inegrati al meglio con il resto della città. Aver finalmente trovato in PDF il libro sui treni (7777) mi ha dato qualche utilissimo suggerimento sui prossimi passi.

Ho trovato esattamente ciò che cercavo, fare cioè un piano rialzato di ferrovia coincidente con quello sottostante.
Plastico Lego al 30 Novembre 2009 Foto 3Nei prossimi giorni vedo di farmi l’acquisto on-line sul sito della Lego per i pezzi che mi mancano e poi via!!!!

In questo momento sto seguendo un’asta per la mitica Green Grocer (10185). Sono molto indeciso sul da farsi. Certo è che prendendo quello sono quasi obbligato a prendere anche il Fire Brigade (10197), il Market Street (10190) ed il Cafe Corner (10182). Vedremo.

PS: chiunque abbia Lego city in buono stato e li voglia fare fuori mi contatti!

Campionato Juniores (U18) – 10a di andata – Virtus Nichelino vs Villanovetta 15-1

0

Formazioni

Virtus Nichelino: 1 Fulgheri, 2 Cannizzaro, 3 Bottino, 4 Fissore, 5 Ruffo, 7 Falconeri, 8 Manassero, 10 Mandelli (Cap), 11 Benatello All. Zaglio

Villanovetta: 1 Orsini, 4 Martino, 6 Daniele, 8 Ponso (Cap) , 14 Eandi

Marcatori: Mandelli 5, Benatello 4, Fissore 3, Bottino 2, Falconeri (Virtus) (Villanovetta)

I commenti a fine partita

Zaglio (Virtus): “Voglio ringraziare il Villanovetta per essere riuscito, nonostante tutti i problemi, a presentarsi a giocare la partita. Il risultato con uno scarto così ampio è certamente figlio della mancanza di ricambi in panchina da parte del Villanovetta che, oltretutto, ha dovuto ovviare a qualche problema fisico dei loro ragazzi durante la partita stessa. Detto ciò sono molto soddisfatto del gioco espresso dai nostri ragazzi e, soprattutto, di aver finalmente visto provare in partita cose che abbiamo fatto in allenamento. La squadra è certamente in crescita e questo mi fa, finalmente ben sperare per il proseguo del campionato. Certo che vedere la classifica attuale e ripensare ad alcune sconfitte mi fa arrabbiare molto. Ci mancano 6 punti e dovremo recuperarli assolutamente nel girone di ritorno.”

Qualcuno vuole provare Chrome OS? Eccovi l’immagine per VMWare

0

Google Chrome OSGoogle Chrome OS non è una novità assoluta: sul web se ne parla da tempo, da Luglio la stessa Google ha iniziato lo stillicidio di informazioni, ma qualche giorno fa c’è stata un’importante svolta, infatti “big G” ha descritto le caratteristiche del progetto – strategiche e tecniche – preannunciando il rilascio ufficiale entro un anno. Entro novembre, dicembre 2010 Google Chrome OS sarà realtà e gli utenti avranno la possibilità di acquistare PC, netbook in particolare, equipaggiati con il nuovo sistema operativo.

Per approfondimenti e per seguire le successive fasi dello sviluppo il link di riferimento è quello del progetto Chromium OS. Inoltre, anche il blog ufficiale di Google continuerà a offrire costanti aggiornamenti. Per chi invece vuole conoscere in anteprima Chrome OS a questo indirizzo è disponibile una virtual machine (non messa a disposizione da Google e quindi è consigliabile cautela) usabile su software VMware, tra cui segnaliamo VMware Player scaricabile gratuitamente.

Alcuni suggerimenti se pensate di scaricarlo:

  1. per utilizzare un file vmdk, aprite VMware e create una nuova virtual macchine. Una delle opzioni sarà “utilizzare un disco virtuale esistente”. Selezionatela e usate il file che avete scaricato.
  2. Verificate che la vostra installazione di VMware sia settata per usare la rete in modalità “bridged”
  3. Lo username e la password per loggorsi su Chrome OS è il vostro Google account

PS: Paul Miller di Engadget ha fatto un video passo a passo:
http://www.engadget.com/2009/11/20/how-to-run-chrome-os-as-a-virtual-machine/

Government as a Platform – Vª Conferenza Annuale TOP-IX – Internet Evolved – La Rete esce dalla rete

0

Il 10 Dicembre a Torino, presso il Centro Congressi Torino Incontra, si terrà la Vª Conferenza Annuale TOP-IX dal titolo “Internet Evolved – La Rete esce dalla rete“. Lorenzo Benussi ed il sottoscritto hanno cercato di  organizzare la sessione legata al Gov 2.0. Un piccolo abstract di ciò di cui si parlerà durante la sessione lo potete trovare di seguito. Per iscriversi alla conferenza cliccate qui.

Tim O’Reilly ha parlato di “Government as a platform”. Collaborazione, condivisione, creatività e trasparenza sono le parole chiave. L’applicazione Cause su Facebook ha più di 60 milioni di utenti registrati che stanno sfruttando la potenza dei Social Network per raccogliere fondi per beneficenza. Meetup.com aiuta i gruppi di interesse formati sul Web ad incontrarsi di persona. Everyblock e Stumblesafely prendono i dati pubblici governativi sulla criminalità e li trasformano in applicazioni per la sicurezza pubblica per il web o iPhone. Alcuni leader di governo hanno riconosciuto nel web un’opportunità non solo per farsi eleggere ma per farsi aiutare nel governo dello stato.

Obama ha esortato gli americani a vincere una nuova sfida: “We must use all available technologies and methods to open up the federal government, creating a new level of transparency to change the way business is conducted in Washington, and giving Americans the chance to participate in government deliberations and decision-making in ways that were not possible only a few years ago.

(more…)

Windows Azure: Cloud + Open Data

0

In occasione del Professional Developer Conference 2009 (PDC) di Los Angeles, Ray Ozzie ha preannunciato Windows Azure per inizio del prossimo anno, con apertura delle sottoscrizioni a partire da febbraio. Il Chief Software Architect di Microsoft ha poi descritto meglio lo scenario strategico in cui Windows Azure -attualmente in fase beta- si inserisce.

Microsoft Azure

La parte veramente interessante di Windows Azure non sta tanto nel come Microsoft sta pensando alla sua piattaforma di Cloud Computing che in fortissima parte ricorda Google Apps Engine quanto per il nuovo servizio di informazioni , disponibile attraverso PinPoint e al momento in versione Community Technology Preview limitata (CTP). Con “Dallas”, questo il nome in codice del servizio, gli sviluppatori e gli utenti hanno la possibilità di accedere a set di dati e contenuti premium su qualsiasi piattaforma. I set di dati attualmente disponibili tramite “Dallas” includono quelli offerti da Associated Press, Citysearch, ESRI, NAVTEQ, DATA.gov, First American, infoUSA, NASA, National Geographic Topo!, RiskMetrics Group, le Nazioni Unite, WaveMarket, Weather Central

Questa è la prima volta, almeno per quanto ne so, che qualche servizio di cloud non offre solo infrastruttura ma anche dati, in forma raw, a cui poter accedere per creare delle proprie elaborazioni personali. Di fatto Microsoft entra così nella partita degli Open Data che va tanto per la maggiore nelgi States

Campionato Juniores (U18) – 8a di andata – Virtus Nichelino vs Futsal Ciriè Fiano 7-4

0

Formazioni:

Virtus Nichelino: 1 Fulgheri, 3 Bottino, 4 Fissore, 6 Molinelli (Cap), 7 Falconeri, 9 Nigero, 10 Mandelli, 11 Benatello All. Zaglio

Futsal Ciriè Fiano: 1 Coppola, 2 Parola, 3 Burdisso, 4 Miccoli, 5 Parola, 7 Borelli, 8 Benedetto, 9 Miola, 11 Rolle, 12 Recchia All.

Marcatori: Benatello, Molinelli, Mandelli, Nigero 4(Virtus Nichelino) Miccoli, Miola(Ciriè Fiano)

Cronaca

Per l’ottava giornata di andata del campionato juniores Virtus Nichelino e Futsal Ciriè Fiano si trovano a giocare un match da ultima spiaggia per cercare di dare un sapore diverso alla propria stagione. La spunta la Virtus Nichelino in un match sempre aperto a casa dell’incapacità della Virtus di chiudere definitivamente la partita nei momenti topici.

Mister Zaglio a fine partita:”Sono certamente soddisfatto del risultato finale ma rimango convinto che i ragazzi possano fare molto meglio. Nei primi 10 minuti del secondo tempo siamo rimasti con la testa negli spogliatoi ed abbiamo permesso al Ciriè di riaprire una partita che doveva essere chiusa. Sono molto contento per la prestazione di Benatello che è stata finalmente al suo livello e che, oltretutto, si è finalmente sbloccato anche sotto porta. Il ragazzo ha dei numeri che lo possono certamente portare nel giro della rappresentativa piemontese ma deve ricordarsi sempre di giocare facile e di non innervosirsi troppo facilmente. Lui e Nigero, altro valore aggiunto della nostra squadra, hanno l’onore e l’onere di allenarsi e giocare sempre con la prima suqadra. Questo purtroppo per loro significa dover dare l’esempio ed aiutore i loro compagni nei momenti di difficoltà, oltr che prendersi la squadra sulle spalle quando le cose non vanno. Se loro giocano come sanno i compagni e la squadra ne traggono vantaggi enormi.”

Finalmente Google Wave!!!!

4

Ormai avevo perso le speranze ma questa mattina la sorpresa vi email: finalmente mi è arrivato l’invito per provare Google Wave!

Google wave
preview
Thank you for signing up to give us early feedback on Google Wave. We’re happy to give you access to Google Wave and are enlisting your help to improve the product.
To accept your invitation, sign into Google Wave at the following link*:
https://wave.google.com/wave/invite
(If you do not have a Google account, you will be prompted to create one)
Once you’ve signed in:
  • Check out the videos and example waves
  • Invite others to join you
Happy waving!
The Google Wave Team
For help, please visit http://www.google.com/support/wave
* This link will only work for one invitation to Google Wave, it cannot be shared!
Copyright 2009. Google Inc, 1600 Amphitheatre Parkway, Mountain View, CA 94043.

In giornata appena avrò modo di provarlo con calma posterò le prime impressioni perchè sono davvero curioso.

PS: ho appena scoperto di avere 8 inviti a disposizione. Se per caso interessa a qualcuno me lo segnali nei commenti e gli invierò l’invito.

LEGO Train 7866 Remote Controlled Road Crossing: lo compro o non lo compro?

0

Lego plastico Max ZaglioSono davvero un uomo felice!

Ho scoperto che il mio piccoletto ama i Lego come il suo papà!

Ed allora cosa ho ben pensato di fare? Mi rimonto il mio vecchio plastico MA stavolta mi posso comprare tutto ciò che voglio!!!

Potete vedere lo stato attuale del mio mini plastico nella foto qui accanto. Ma adesso è ora di fare un pò di espansioni: prima cosa ampliamento ferrovia!

A tal proposito girando su ebay ho trovato in vendita questo stupendo passaggio a livello comandato a distanza di cui NON POSSO ASSOLUTAMENTE FARE A MENO!!!!

L’asta finisce fra cinque giorni. Vi terrò aggiornati sull’andamento!

PS: per chi è curioso di vedere tutti i miei set di Lego qui può trovare la lista completa.

IAB Forum 2009: ecco cosa è successo

0

IAB Forum 2009 - Il futuro delleconomia digitale italiana

L’altro ieri ho avuto modo di poter ascoltare in diretta streaming (STREAMING?!?!?!!? INCREDIBILE!!!!!) la tavola rotonda moderata da Riccardo Luna (Wired Italia) allo IAB Forum 2009 ed ho trovato alcuni spunti interessanti. Attendo con trepidazione il video per potervelo riproporre. La mail letta da Luna è davvero esilerante.

Per chi volesse leggere un buon riassunto di cosa è successo durante questa edizione vi rimando a questo articolo di Gianni Rusconi mentre, sempre a proposito della tavola rotonda, è interessante leggere questo post di Marco Pierani di Altroconsumo.

Go to Top