Formazioni

I Bassotti: 0) Bassis, 1) Monaco, 2) Hotea, 3) Russo, 4) Diaferia S., 5) Milani, 6) Pierro, 7) Barbetta, 8) Vacca (Cap), 9) Cantone, 10) Franco, 11) De Vito. All. Perella

EmmEffe: 1) Borgo, 3) Riggio, 4) Orlandi, 5) Liotta, 6) Loforte, 7) Mandelli, 8) Diaferia C., 9) Belinello, 10) Di Filippo, 11) Scarcelli, 12) Fulgheri. All. Zaglio

Marcatori: (I Bassotti), Belinello, Di Filippo, Loforte, Orlandi 2, (EmmEffe)

Mister Perella a fine partita: “Al contrario dell’andata siamo stati noi questa volta a regarargli il primo tempo e loro sono stati molto bravi a finalizzare praticamente tutte le occasioni! abbiamo dovuto rincorrere il pareggio per tutta la durata della gara e questo ci ha fatto spendere molte energie dal punto di vista fisico e mentale. Nel secondo tempo abbiamo tirato fuori la grinta giusta per andare a prenderci il risultato ed è arrivato un pareggio giusto per come si è svolta la partita anche se per me sono due punti persi e non uno guadagnato visto soprattutto il risultato finale dell’Aosta. Il campionato è ancora lungo,l’Emmeffe sicuramente è una buonissima squadra e l’ha dimostrato in entrambi le partite; noi dobbiamo ancora crescere tantissimo soprattutto dal punto di vista mentale e caratteriale ma per questa settimana ci godiamo il primato in classifica con l’Aosta!

Mister Zaglio a fine partita: “E’ stata una partita assolutamente speculare a quella dell’andata. Questa volta siamo stati noi ad essere sempre in vantaggio ed a fare un’ottima prestazione soprattutto nel primo tempo. Nel secondo abbiamo pagato alcune disattenzioni ed i Bassotti ci hanno giustamente puniti. Loro sono una squadra che oltre ad avere indubbie capacita tecnico tattiche possiedono doti caratteriali pari a poche altre squadre, non a caso riescono spesso a ribaltare risultati che sembrano ormai acquisiti ed, altrettanto non a caso, sono in prima posizione insieme all’Aosta. Sono dispiaciuto per il risultato finale ma molto contento della prestazione dei miei che finalmente hanno fatto una prestazione all’altezza delle loro possibilità ed hanno cancellato la terrificante prestazione della settimana scorsa con il Top Five. Continuiamo su questa strada e ci divertiremo da qui a fine campionato.